CONDIVIDI
Appena ho rimesso le scarpe da corsa mi sono resa conto ancora una volta di quanto sia crudele e poco meritocratico questo sport a volte. Sono stata (ri)battezzata il 31 dicembre, iscrivendomi ad una tapasciata a Rimini, dove ero di passaggio per una visita in famiglia dopo 3 settimane di ozio totale, giuro!!

Mai successo nella mia vita che io ricordi. Dai….ero in viaggio di nozze, ci sta: il nostro viaggio non permetteva veramente di poter pensare alla corsa. La mia 10k si è conclusa con dolori sparsi a tutti i muscoli e tendini, senza fiato, un tempo vergognoso, ma…..con un podio di categoria e una borsa piena zeppa di ogni bene alimentare. E no cavolo!!! Non me lo meritavo!! Cara la mia tapasciata di San Silvestro, avresti dovuto punirmi!! Io non ero la persona che sembravo: tutta tecnica e vestita a puntino! Non andavo forte..non mi meritavo di vincere!

Passi anni ad allenarti pesantemente e poi ti bastano davvero poche settimane per sembrare l’ultima improvvisata “sciura” con la tuta in pile che corre al parco! Passi anni a sperare un podio con tempi, dai….diciamolo, sicuramente più dignitosi di questo e poi…ti ritrovi con una sacca piena di bontà a fine anno.

Silvia Schiapparoli


Ok..”vittoria” alle spalle è ora di pensare agli obiettivi del 2018. Anche quest’anno l’eco IRONMAN full risuona nella mia testa. Obiettivo: NON metterne nemmeno uno in calendario. 
Dopo 5 anni di gare e di allenamenti senza pietà, quest’anno ho assaporato negli ultimi mesi il piacere di una vita sociale che..esisteeeeee!! Non ci potevo credere!
Devo dire la verità però, a proposito di meritocrazia: Ironman quest’anno per via del mio incidente in gara al Campionato Europeo ho potuto fare solo una gara. Si..è stato un Ironman full e…a inizio 2018 già mi togli dall’elenco degli atleti “selezionati”?? Non sono più un AWA..ti sembra corretto?? Dopo tutti questi anni in cui ti sono stata fedele e ho servito la tua causa?? Mi hai pure mandato la lettera a casa per posta per comunicarmelo!! Io sono stata tua “azionista” per tanti anni!!!

Obiettivi di quest’anno? Vorrei correre, con mio marito. Lui avanti ovviamente ( parecchio avanti..lui corre forte eh?)! Vorrei ritrovare il piacere delle corsa e non il meccanico seguire una tabella martellante ogni giorno. Vorrei capire dove sto correndo e divertirmi. Vorrei avere cercare comunque una buona preparazione per togliermi qualche soddisfazione insieme a lui.ma vorrei che lui ci fosse sempre..
Vorrei nuotare: cavolo se mi piace nuotare..
E vorrei finalmente vivere la mia vita con tutto questo: famiglia, sport, amici e divertimento. Tutto questo per essere una buona ASICS Front runner!

Scritto da
portrait

Silvia Schiapparoli

Marketing manager from Milano

LA MIA DISCIPLINA
marathon long_distance_triathlon
LA MIA DISCIPLINA
marathon long_distance_triathlon

ASICS
FRONTRUNNER

frontrunner.home page.on instagram