Prima gara veloce dell’anno, Space Ten 10 Km a San Marino, l’occasione giusta per scaldare i motori in vista della nuova stagione.

La giornata è splendida, una calda luce primaverile avvolge le colline romagnole, esaltandone i toni del verde, un caleidoscopio naturale impreziosito dalla pioggia del giorno prima.

L’atmosfera è da primo giorno di scuola, dopo tanto tempo ci ritroviamo a fare quello che più ci piace, tutti insieme, in sicurezza.

È il giorno giusto per testare il nuovo gioiello ASICS, la Metaspeed Sky.

Propulsione del carbonio nella suola, schiuma attiva, tomaia in rete leggerissima, ogni elemento è un elogio alla velocità. Una scarpa che solo a guardarla ti spinge in avanti, verso nuovi tempi e nuovi traguardi.

Non stonerebbe affatto come immagine sul Manifesto Futurista di Marinetti.

Nonostante questo mix di tecnologia la calzata è estremamente confortevole, avvolgente e sicura. Il percorso a bastone, prevede la risalita del torrente San Marino per circa 5 km, per poi tornare indietro verso la finish line. Pronti via, mi ritrovo a 3.15 min/km in salita, spinto dall’entusiasmo e dal carbonio. Ma si sa, a volte la troppa foga non ripaga e complici i continui saliscendi e la ciclabile su sterrato non centro il PB per pochi secondi, fermando il cronometro a 35.08.

Ogni gara è una storia a sé e la cosa più importante oggi è essere in mezzo alla natura, a condividere la mia passione insieme ad Eleonora e a tanti amici.

marco scanziani blog maggio

Queste giornate sono ossigeno per l’anima, benzina per il cuore e gioia per gli occhi.

Lo sport, in ogni sua forma e livello, dona luce e colore, sorrisi e risate rendendo, a chi lo sa cogliere nella giusta maniera, la vita più bella.

Scritto da
portrait

Marco Scanziani

Restauratore di opere d'arte da Milano

Gruppo di età: 30-35
Club: Cus ProPatria Triathlon

La mia disciplina
Mezza Maratona Maratona Ultra trail run triathlon su distanza olimpica 10 km Trail run

Altri blogs