ASICS continua a stupire. Non sono bastate ventisei prove ben riuscite: anche la Kayano 27 riesce nell'impresa di essere la punta di diamante della casa di Kōbe.

La Kayano è per ASICS il simbolo tangibile del IGS ovvero Impact Guidance System. Non si tratta di un particolare elemento applicato alla scarpa, ma della filosofia kaizen di miglioramento continuo e di sinergia tra tecniche costruttive e materiali.

Soluzioni e materiali, testati dai vari tester e nelle scarpe veloci, vengono fuse insieme per creare la più protettiva e “elitaria” scarpa della casa di Kōbe. Nata dalla matita di Toshikazu Kayano nel 1993, oggi si presenta nella sua ventisettesima edizione, ancora una volta con la capacità di stupire il pubblico di tutto il mondo?

Sto esagerando? No. È assolutamente la sensazione che ho provato indossandole, dopo aver provato la 25 e numerose paia delle “figlie” ovvero GT-1000 e GT-2000. La firma questa volta è del signor Keishi Kitamoto e di tutto il lab ASICS, con la supervisione dello stesso Toshikazu, tutt’ora presente in azienda.

ASICS Kayano 27 sotto osservazione ;)

Per chi non le conoscesse, le GEL-KAYANO™
sono scarpe dedicate ai runner con particolare iper-pronazione o con un peso elevato. Consideriamo elevato, nel mondo del running, il peso superiore agli 80-85 kg per un uomo e una 60ina per le donne. Ovvio che poi competono rullata, cadenza, ma per semplificare queste sono le cifre.

Infiliamo le GEL Kayano 27

Appena si prende in mano la scarpa, si sente subito che si tratta di un prodotto di altissima qualità: tomaia, suola, materiali, lacci. Quando ci si infila il piede, ci si sente in un sistema che ti controlla, con delicatezza ma allo stesso tempo con “severità”: il piede è all'interno di un tutore che non permette errori.

Dai primi passi non si ha la sensazione di infilare la più protettiva scarpa in catalogo ASICS: per nulla presente l’effetto chewing-gum, ma il tallone è assolutamente tutelato da uno strato importante di GEL e di FLYTEFOAM™.

Novità della Ventisette

Rispetto alle precedenti versioni, la 27 ha migliorato il comfort d’appoggio del piede ed è stato introdotto nell’intersuola mediale il FLYTEFOAM™ Propel, il più reattivo materiale in casa ASICS (escludendo il Blast, delle NovaBlast).

Il classico TRUSSTIC™ sotto alla suola, il vero responsabile del supporto anti iper-pronazione, si è nuovamente evoluto e addirittura la versione maschile è diversa da quella femminile, per rispondere ad esigenze di protezione diverse, il tutto coadiuvato la DYNAMIC DUOMAX™ che guida la rullata per posizionare il piede nel modo corretto. Giuro ho provato a correre in ogni modo, ma la maestrina riportava ordine (spero non mi abbia mai visto nessuno al più del #Piersandro… erano le 5:24).

Migliorata la tomaia con l’Engineered Jacquard Mesh e - finalmente - ottimizzato il collare attorno alla caviglia, ora molto meno intrusivo ma che comunque è in grado di fissare il piede evitando perdite di controllo e sfregolii. Questa nuova versione annulla l’effetto che avevano le versioni precedenti - anche su di me - di sollecitare molto il tendine d’achille.

Test del Tapascione: in serenità, in una mattina quasi fresca, senza fretta, senza fiatone

Non basta? L’intersuola verso la punta del piede presenta il Forefoot Twist Gel™ , materiale più morbido del resto dell’intersuola per completare il lavoro di correzione del GUIDANCE LINE™. Sulla parte del tallone il PROPEL lascia il posto al classico FLYTEFOAM™, più leggero e morbido per tutelare la prima fase dell’appoggio.

Per le signore runner abbiamo 3mm in più di drop (10mm per gli ometti) in modo da garantire la postura migliore. Se ancora non bastasse all’interno della scarpa si trova la ORTHOLITE™ LASTING, ovvero una soffice soletta da 3,5mm per migliorare il comfort e in materiale anti-odore.

Possiamo dimenticarci la protagonista della corsa ovvero la suola? Qui troviamo il già citato SPACE TRUSSTIC™ SYSTEM, la tecnologia GUIDANCE LINE™ e due mescole diverse per il grip: LIGHT AHAR™ sul frontale per una presa perfetta in ogni condizione e SUPER AHAR™ HELL-PLUG anti abrasione.


Recensione delle GEL-KAYANO™ 27

Per questa recensione ho effettuato vari test per riuscire a capirle al meglio:

Il primo aspetto che non passa in osservato è il peso. La signora, nella versione maschile, supera di poco i 300 g, ponendosi sulla bilancia quasi come una scarpa leggera. Solo qualche anno fa scarpe con queste caratteristiche di supporto toccavano i 400 g.

Secondo aspetto: non sono morbidose. A me ricordano un po’ le Nimbus 21 che ho tanto amato. La protezione va nei punti giusti e quando il piede e il sistema motorio funziona bene, la scarpa non deve creare problemi o rallentamenti.

Penso sia proprio questa la filosofia di questa nuova Gel Kayano, tant’è che nel progressivo, le ho portate serenamente sotto i 4:15 (io sono 76 kg per 180cm) e devo dire che la sensazione di inadeguatezza che molte scarpe “protettive” danno non l’ho sentita, nemmeno facendo degli allunghi.

Il test sui colli è stata superato a pieni punti. Era un venerdì pomeriggio e il termometro non voleva scendere sotto i 35 C. Giunto in uno dei miei punti di abbeveraggio ad Arquà ho sentito che non mi bastava bere ma avevo bisogno di rinfresco: fontanella, testa, cuffiette impermeabili… insomma qualche secondo di “doccia” mi sono ripreso. Ma è un’altra storia… La tenuta in curva è ottimale anche su asfalto non perfetto, il grip tiene alla grande e il piede è ben protetto e fermo. Anche il tratto offroad fa apprezzare la scarpa: nessun disturbo dell’imbottitura alla caviglia e un discreto scudo verso lo sterrato: non sono scarpe da trail, ma non si spaventano insomma.

C’era anche una enorme pozzanghera… ma non ho avuto il coraggio di fare il passaggio di test: ho prefito saltarla ma almeno mi sono regalato una foto a cui sono molto affezionato.

Che dire: mi ha davvero stupito. La cura dimagrante e le nuove configurazioni non solo la rendono una scarpa per tanti, non più dedicata ad un particolare segmento di pubblico per appoggio o peso, ma la fanno diventare addirittura una concorrente sicuramente delle GT-2000 ma anche delle GT-1000 (giuro non ci credo che lo sto scrivendo).

La GEL-KAYANO™ 27 è già disponibile nello store ufficiale ASICS in tantissimi colori comprese le versioni speciali MK, Lite-Show, Platium (solo per superhero!!!):

GEL-KAYANO™ 27

Scopri l'eccellenza del comfort e un sostegno di livello superiore con la scarpa da corsa GEL-KAYANO™ 27. La tomaia in rete ...

ACQUISTA ORA

ps: grazie per essere arrivato fin qui ;)

Scritto da
portrait

Riccardo Mares

Chief Operating Officier da Rovigo

Gruppo di età: M40
Club: Salcus

La mia disciplina
Mezza Maratona Maratona

Altre recensioni