La pronazione è la tendenza del piede a ruotare verso l'interno camminando o correndo. Fa parte del movimento naturale che aiuta l'estremità delle gambe ad assorbire gli urti. Alcune persone presentano una pronazione maggiore (iperpronazione) o minore (sotto pronazione) rispetto agli altri.

Anche se tale condizione in sé non causa problemi, influisce sul modo di correre e può aumentare il rischio di infortuni. Il modello di pronazione è dunque un fattore importante per scegliere la giusta scarpa da corsa.

Cos'è la pronazione?

La pronazione avviene nell'articolazione sotto la caviglia, detta articolazione subtalare. Rappresenta la rotazione che il piede compie verso l'interno subito dopo l'appoggio a terra. Questo momento viene definito contatto iniziale e fa parte della fase di appoggio del ciclo del passo.

Le scarpe da corsa sono specificatamente progettate per diversi gradi di pronazione. Ecco perché, quando scegli le tue scarpe da corsa, il grado di pronazione è un fattore chiave.

PRONAZIONE NEUTRA

Se le suole delle tue scarpe mostrano usura seguendo uno schema a S, a partire dal tallone sino all’alluce è molto probabile avere un appoggio neutro. Se hai un appoggio neutro puoi utilizzare una vasta gamma di scarpe, ma le più indicate per la corsa sono quelle neutre che offrono ammortizzazione e sostegno. La GEL-NIMBUS è il modello di punta con ammortizzazione tra quelle per corridori neutri

Pronation pattern of a neutral runner

Sotto pronazione

La sotto pronazione, nota anche come supinazione, si verifica quando il piede non prona a sufficienza. Il lato esterno/laterale del tallone tocca terra con un angolo maggiore, e non avviene né poca né alcuna pronazione, con conseguente trasmissione di urti alla parte inferiore della gamba. Questo caricamento laterale del piede continua per tutta la fase di contatto della rullata durante la corsa incidendo sull’efficienza del gesto (passo). 

Underpronation (also known as supination)

Poiché i supinatori tendono ad essere più sensibili agli urti della corsa, come fratture da stress, dovrebbero scegliere una scarpa neutra con grande ammortizzazione, come la GEL-CUMULUS

Iper-pronazione

L'iper-pronazione si verifica quando il piede ruota eccessivamente all’interno, o ruota in un momento in cui non dovrebbe, come nella tarda fase di appoggio. La pronazione sposta il carico sul lato interno o mediale del piede, e appena il corridore sposta in avanti il peso viene sostenuto dal bordo interno, non da tutta la pianta del piede. Questo destabilizza il piede, che tenterà di riconquistare stabilità compensando il movimento verso l'interno, in una sorta di reazione a catena, che a sua volta influisce sull'efficienza biomeccanica della gamba, in particolare del ginocchio e dell'anca.

Overpronation

Le scarpe di un iper-pronatore mostreranno un'usura accentuata sul lato interno del tallone e sotto la pianta del piede, in particolare nell'area dell'alluce.

Gli iper-pronatori dovrebbero prendere in considerazione l’uso di scarpe con massimo sostegno o di scarpe ammortizzate e strutturate. Le scarpe da corsa di entrambe le categorie aiutano i piedi dei podisti a distribuire l'impatto della corsa in modo più efficace. La GEL-KAYANO rappresenta il modello più strutturato e ammortizzato